Lo shopping Moda


Per le grandi marche

Le vie Paradiso, Masséna, Viale di Verdun e della Svezia concentrano un numero incredibile di negozi rinomati. Via Masséna, BURBERRY’S ha eletto suo domicilio il n° 22, BLANC BLEU il n°13. Via Paradiso, CHANEL ha eletto suo domicilio il n°24, CACHAREL il n°7, ARMANI il n° 11, FACONNABLE e KENZO, SONIA RYKIEL il n°3. Viale di Svezia, YVES SAINT LAURENT è al n°10, LACOSTE al n°6 e LOUIS VITTON al n°2.

Per i Grandi Magazzini

I grandi viali concentrano, per parte loro, un numero considerevole delle grandi insegne popolari. È sul viale Jean Médecin, ad alcuni passi della Piazza Masséna, che si trovano i grandi magazzini più frequentati, Les Galeries Lafayette, Nice Etoil e Nice TNL sono una tappa indispensabile, poiché lì si trova, concentrata su un solo sito, una selezione completa di prodotti per uomo. Si trovano anche molte linee di giovani creatori confermati e di articoli di bellezza

Per lo shopping giovane e poco caro

È sul viale Jean Médecin ed nei suoi dintorni che troverete numerosi articoli a buon mercato.
È qui che le insegne come H&M e C&A o i negozi di vestiti di stile “Rap” e di scarpe sportive si sono concentrate.

I commerci alimentari


Soggiornare a Nizza in un appartamento necessiterà probabilmente di fare puntualmente la spesa. Tutte gli abitanti di Nizza fanno le loro spese nei negozi appartenenti alle catene della piccola distribuzione, o presso i piccoli commercianti di quartiere.

I commerci vicini

Vi consigliamo per la vostra spesa di privilegiare le catene Intermarché, Monoprix e Casinò per la qualità dei loro prodotti, la scelta che propongono ed il loro grande numero di marche. Troverete sempre uno di questi negozi ad alcuni metri del vostro luogo di residenza. Potete anche fare ricorso per la vostra spesa alle drogherie aperte la notte. Aperte fino all’una o alla 2h del mattino, ne troverete ad ogni angolo delle vie pronte a soccorrervi. Sappiate tuttavia che vi troverete solo i prodotti alimentari di base. Potrete optare anche per le rosticcerie. Queste vi propongono generalmente dei salumi, dei piatti pronti da asporto e dei dolci. Se i prodotti proposti sono piuttosto cari, in compenso sono di eccellente qualità.

Le vie commerciali

I commerci alimentari sono riuniti generalmente in una sola via. Ciascuno di questi commerci propone un tipo di prodotto specifico selezionato o elaborato. Se desiderate acquistare del pane, dei croissants e dei dolci, la panetteria più vicina è il posto più indicato. Per l'acquisto di bottiglie di vino, recqtevi in una “cave”, un negozio di vini che vi proporrà una selezione estremamente vasta e vi consiglierà per il meglio. Se desiderate assaggiare il formaggio, cercate un negozio di prodotti latticini. Una vasta scelta di formaggi, di provenienza da tutte le regioni di Francia, vi sarà proposta. Infine, sappiate che gli orticoltori vi proporranno frutta e verdura di stagione estremamente fresca. Esistono numerose vie di commercianti, poiché ogni quartiere ne comprende parecchie decine.

I mercati

I tre mercati più conosciuti sono Il Mercato dei Fiori, Frutta E Verdura in corso Saleya, il Mercato del pesce in piazza San François ed il Mercato dei Libri Vecchi o di occasione il 1 e 3 sabato del mese, il Mercato Pitture Ed Artigiani Di arte il 2 sabato del mese, il Mercato delle Cartoline Vecchie il 4 sabato del mese in Piazza del Palazzo di Giustizia. Infine, ed è probabilmente l'esperienza più pittoresca, i mercati nizzardi vi permetteranno di approvvigionarvi principalmente di frutta e vedura. Ogni quartiere dispone di almeno un mercato coperto o scoperto.

-Liberazione, alto Malausséna
-Ray, posto Fontana del Tempio
-Santo-Roch, viale Virgilio Barel
-Ariane, posto dell'Ariane
-Pastore, viale Antonia-Augusta
-Cimiez, posto del Comandante Jérôme
-St Agostino, bd Paul Montel
-Caucade, posto di Caucade

I Caffé

Se desiderate bere un caffè nel dehors di uno dei numerosi commerci, chiamati indifferentemente caffè, bar, caffetterie o brasserie, avrete l'imbarazzo della scelta. Ci sono difatti centinaia di luoghi in cui vi potrete sacrificare al rituale della pausa caffè. Vi consigliamo in modo particolare di accomodarvi in una terrazza dei numerosi caffè di Corso Saleya.

PIATTI TIPICI

Da mangiare da asporto per strada!

LA SOCCA (FARINATA)
Un tipo di "galette gigante" molto fine alla farina di ceci e all'olio di oliva.

LA PISSALADIÈRE
Una pizza alle cipolle con filetti di acciughe ed olive nere.

LA TOURTA di BLÉA
Una torta alle bietole e ai pinoli

IL PAN-BAGNAT
Prendete un piccolo pane bianco e rotondo, apritelo in due, strofinate la parte interiore con un spicchio d'aglio, aggiungete rondelle di pomodori, di ravanello, di uovo sodo, di cuore di carciofo viola, mettete infine delle fave sbucciate, delle lamelle di tonno, alcuni filetti di acciuga, aceto, olio di oliva, sale, pepe, basilico ed olive snocciolate e… gustatevelo!

Da assaggiare assolutamente

I RAVIOLI
Preparati con carne di manzo.

GLI GNOCCHI
Preparati con le patate.

LA RATATOUILLE
Pomodori, peperoni, melanzane, zucchine, cipolle ed aglio soffritti a parte e poi il tutto cotto insieme.

PORCHETTA
Piccolo di maiale farcito.

TRIPPA ALLA NIZZARDA
Al pomodoro.

LO STOCCAFISSO
Preparato con merluzzo essicato e precedentemente immerso per 4/5 giorni nell’acqua corrente; dorato in seguito con cipolle, peperoni, pomodori e vino bianco. Questo piatto deve cuocere tre ore; si aggiungono poi alcune acciughe pestate, un pugno di olive e… il gioco é fatto!

AÏOLI
Maionese all'aglio e olio di oliva.

LA ZUPPA AL PESTO
Preparata con porri, carote, sedano, zucchine, fagiolini, fagioli rossi o bianchi e delle patate tagliate a piccoli dadi, questa zuppa ha la sua particolarità nel "pistou" (pesto) che si aggiunge al momento di servirla: è una salsa a base di aglio, di basilico e di formaggio.

I VINI
Vini che rendono prelibata la cucina nizzarda. In rosso, bianco e rosé, di denominazione controllata, hanno ottenuto un'eccellente reputazione sui tavoli "stellati" dei ristoranti nizzardi. Questi vini provengono dalle viti coltivate sulle colline dell’entroterra.